Un inno alla natura!


Oggi vogliamo parlarvi di saggezza e lo facciamo grazie a “L’ultimo albero” di Stepan Zavrel, un libro che parla dell’amore per la NATURA e di come la lungimiranza e la saggezza possano sopperire laddove l’ingordigia crea dei danni.

C’erano una volta due bambini che vivevano in un villaggio ai margini del bosco, il loro papà faceva il guardaboschi e insegnava ai suoi figli l’amore per la natura e l’importanza che i gesti degli esseri umani hanno sull’ambiente che li circonda. 

Ed è così che i bambini, grazie all’esempio e agli insegnamenti paterni,  crescono rispettando la NATURA e appassionandosi ai diversi tipi di piante e al modo migliore per curarle.

Un giorno il papà racconta loro una storia: tanti anni prima nel centro di una foresta immensa sorgeva una città dove vivevano due bambini Nadir e Selina. Un giorno si presentarono tre stranieri carichi di oro, argento e pietre preziose che offrirono agli abitanti della città in cambio della legna dei loro alberi. Gli abitanti, un po’ interdetti, alla fine cedettero al fascino del guadagno e in poco tempo tagliarono tutte le piante della loro rigogliosa foresta che, in poco tempo, si trasformò in un deserto arido e disabitato.

Allora, solo allora, si resero conto del grave danno che avevano inferto alla NATURA e, di conseguenza, a loro stessi ma non sapevano come rimediare. Corsero in loro aiuto Nadir e Selina che li aiutarono a ricreare una foresta partendo da quelle piante che ben si adattavano al terreno arido.

incontri con il blog

Il momento più bello, si sa, è quando si diventa personaggi reali e si gioca il gioco insieme.

incontri con gli autori

Più di un autore è già stato nostro ospite: una strada cosparsa di libri, briciole e fantasia.

incotri con gli editori

Se non ci fossero – sarete tutti proprio d’accordo! – bisognerebbe subito invitarli: evviva!

L'ultimo albero di stepan zavrel
  • Libro adatto dai 3 anni
  • Bohem Press
  • Stepan Zavrel
  • 32 pagine 

 

L'ultimo albero pagina interna

L’ultimo albero”  è la storia di un esempio, di come noi adulti con il nostro lavoro e i nostri insegnamenti possiamo aiutare i nostri piccoli a diventare persone migliori.

Noi di SASSI per Pollicino amiamo la natura e vogliamo lavorare con voi per aiutare questo nostro pianeta affinché le nuove generazioni possano vivere in un mondo migliore, in tutti i sensi!

Il libro è stato realizzato in collaborazione con il Museo Artistico “Stepan Zavrel” di Mourzzo (UD), nell’ambito del progetto “Piccoli Esploratori Crescono” curato da Marina Tonzig e con la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Assessorato alle politiche agricole e forestali.

Avevamo già conosciuto la Casa Editrice Bohem Press con il libro “Vuoi essere mio amico?” di Friedrich Recknagel, vi ricordate?! Aspettiamo i vostri commenti su questi libri così speciali…non siate timidi!